Migliore Robot aspirapolvere – recensioni, prezzi e offerte

Migliore Robot aspirapolvere – guida all’acquisto con Recensioni, prezzi ed offerte sempre aggiornate per comprare su Amazon il meglio per te al minor costo e con la speciale garanzia di 30 giorni di reso senza dare giustificazioni.

Ma di cosa si tratta e a cosa serve? Si tratta di un aspirapolvere automatizzato in grado di svolgere il lavoro di pulizia completamente da solo.

Un aspirapolvere robot pulisce il pavimento al posto tuo quando non sei a casa o quando sei impegnata in qualche altra attività,determinando cosi un notevole risparmio di tempo e fatica.

   Scopri tutte le Offerte del Momento su Amazon   

Insieme andremo a vedere quali sono i modelli e le marche più rilevanti sul mercato, analizzandone punti di forza e offerta migliore.

I modelli più venduti

ScontatoPiù Venduto No. 1
ScontatoPiù Venduto No. 2
ScontatoPiù Venduto No. 3
ScontatoPiù Venduto No. 5
ScontatoPiù Venduto No. 7
ScontatoPiù Venduto No. 8
ScontatoPiù Venduto No. 9
ScontatoPiù Venduto No. 10
ILIFE A6, Robot aspirapolvere, Nero
iLife - Cucina
299,99 EUR - 60,00 EUR 239,99 EUR

Migliore robot aspirapolvere – recensioni, prezzi e opinioni degli utenti di Amazon

Vileda Italia 147269 Cleaning Robot

Un prodotto di fascia di prezzo bassa piuttosto semplice e compatto,che fa ciò che promette.

Strutturalmente, grazie al suo diametro di 34 cm e all’altezza di 9 cm, si presenta piuttosto agevole soprattutto nel passaggio sotto i mobili. Il fronte di questo elettrodomestico è rivestito in gomma soffice,utile per attutire eventuali colpi.

Il Vileda 147269, equipaggiato con una batteria Ni-HM da 14.4 V ed un serbatoio di 250 ml, offre un’autonomia di 80 minuti sebbene i tempi di ricarica siano un po’ lunghi ( 5 ore circa).

Questo robot presenta una spazzolina rotante laterale, in grado di raggiungere angoli e bordi e convogliare lo sporco verso le due spazzole principali controrotanti,una in gomma e l’altra dotata di setole.

Trattandosi di un prodotto economico, funzionalmente è piuttosto essenziale, infatti prevede tre programmi di pulizia predeterminanti:

  1. Short: programma breve, che dura solo 5 minuti, consigliato per la pulizia di una sola stanza.
  2. Medium: programma della durata di 30 minuti, utile per la pulizia di superfici fino a 25 mq.
  3. Large: programma lungo un’ora utile per pulire piccoli appartamenti e aree superiori ai 25 mq.

Prodotto attualmente non disponibile

Ariete 2712

Un altro valido prodotto, soprattutto per il suo prezzo piuttosto competitivo considerate le sue funzioni, è quello firmato Ariete.

Questo modello vanta un eccellente rapporto autonomia/tempo di ricarica: dopo solo 3,5 ore di attesa la batteria si carica completamente ed è possibile utilizzarlo continuamente per circa un’ora e mezza senza pause.

Il robot Ariete 2712 è dotato di diversi programmi di pulizia tra cui “pulizia automatica” e “spot clean”: la prima lascia l’elettrodomestico piuttosto libero di cercare autonomamente lo sporco lungo il suo percorso mentre la seconda opzione, che si attiva manualmente, consente di catturare più accuratamente lo sporco nelle zone più difficili da pulire.

Questo robot è inoltre fornito di sensori anti-collisione e anti-ostacolo che gli consentono di girare per gli ambienti domestici senza sbattere contro ogni mobile: segnaliamo inoltre la presenza del comodo sistema anti-caduta che rivela i dislivelli e li evita ( evitando che il robot finisca giù per le scale). Se pensate sia finita qua vi sbagliate.

Dovete sapere che nonostante l’Ariete 2712 sia un apparecchio di fascia media, presenta caratteristiche riscontrabili soltanto nei modelli più avanzati tra cui: la capacità di recarsi autonomamente presso la base di ricarica, ogni qual volta la batteria sta per scaricarsi e la possibilità di poter programmare, grazie allo schermo led, cicli di pulizia differenti per ogni giorno della settimana.

Infine segnaliamo la presenza in questo robot aspirapolvere dell’ottimo filtro HEPA che in combinazione con il filtro primario, è in grado di catturare anche le particelle di polvere più piccole contribuendo alla salubrità dell’aria.

Scontato
Ariete 2712 Robot Aspirapolvere Digital Display Evolution 2.0
Ariete - Cucina
219,90 EUR - 15,51 EUR 204,39 EUR

LG VR64607LV

Un aspirapolvere robot dal design elegante e moderno, che si distingue principalmente dagli altri modelli presenti in commercio per la sua forma quadrata. L’azienda ha preferito quest’ultima alla classica forma tonda per consentire all’apparecchio di pulire meglio gli spazi più angusti ed arrivare quindi anche negli angoli più difficili.

Tra le particolarità abbiamo la presenza di una doppia telecamera posta frontalmente (l’innovativo sistema Dual Eye 2.0), grazie alla quale il robot è in grado di scannerizzare anche al buio ogni superficie da pulire. L’LG VR64607LV grazie al sistema Dual Eye è in grado di mappare perfettamente la superficie da pulire, scannerizzando ben 30 immagini al secondo grazie ad un sensore ottico. Ma non è finita qui.

Questo modello è dotato anche del sistema Smart Diagnosis, con il quale il robot avvisa l’utente di eventuali problematiche nello svolgimento delle pulizie. Un altro enorme vantaggio è la presenza di un ampio filtro Hepa che trattiene in maniera molto efficiente tutta la polvere rilasciando aria pura.

Questo robot aspiratutto offre diverse opzioni di pulizia, in base alla quantità di sporcizia e alla morfologia della stanza, tra queste:

  • Modalità Spot: funzione ottima per pulire aree dove è presente una maggiore quantità di sporco (il robot esegue un percorso a spirale con un doppio passaggio).
  • Modalità Zig Zag: in questo caso il piccolo aspirapolvere realizza un movimento avanti e indietro da un punto all’altro della stanza. E’ perfetta per le stanze con pochi mobili e accessori.
  • Modalità Cell By Cell: questa opzione prevede la suddivisione del pavimento in aree più piccole che vengono pulite una dopo l’altra in maniera accurata. Al contrario della precedente, è la scelta ideale per stanze ampie con molti mobili.

Infine c’è da dire che la sua manutenzione è davvero semplice: rispetto a molti altri prodotti in cui il serbatoio raccogli-polvere è posizionato posteriormente, in questo robot LG la cassetta si estrae dalla parte superiore eliminando il rischio di disperdere la polvere nell’ambiente circostante durante il suo svuotamento.

IRobot Roomba 650

Passiamo adesso ad uno degli aspirapolvere robot più apprezzati sul mercato sia per la sua semplicità di utilizzo che per la sua efficienza in termini di pulizia.

Questo modello presenta una batteria Ni-HM di nuova generazione,che garantisce una buona autonomia e tempi di ricarica davvero ridotti. Servono solo due ore di attesa per disporre della completa autonomia della batteria che si aggira sulle due ore.

Una peculiarità di questo robot è la presenza di una spia LED che informa l’utente circa lo stato della batteria: a seconda del colore di cui si illumina possiamo capire se il prodotto è scarico, se è abbastanza o completamente carico.

L’IRobot Roomba 650 dal punto di vista funzionale risulta essere davvero soddisfacente: troviamo la tecnologia di pulizia “iAdapt”che grazie alla presenza di comodi sensori riesce a mappare l’ambiente in cui si trova e a muoversi di conseguenza.

Tra le funzioni menzioniamo anche la “Wall Following” e la “Dirt Detect”: la prima consente al robot di riconoscere i muri e seguirli per una pulizia più accurata, la seconda consente all’elettrodomestico di individuare le zone più sporche e concentrare il processo di pulizia su di esse. Infine c’è da dire che il robot è anche in grado di tornare automaticamente alla propria base per ricaricarsi, quando la batteria sta per scaricarsi o quando finisce il ciclo di pulizia.

Nel kit di accessori troviamo il Virtual Wall, che serve a creare una barriera invisibile , molto utile per chi ha la casa suddivisa in due piani dal momento che questo elemento consente al robot di riconoscere i gradini delle scale e di fermarsi prima di un’eventuale caduta.

IRobot Roomba 871

Uno dei prodotti migliori in commercio e top di gamma, sia per le sue numerose funzioni che per le sue ottime performance.

La batteria in dotazione è la XLife Battery, che offre una maggiore durata rispetto a quella presente nei precedenti robot dello stesso brand. Il serbatoio è capiente circa 600 ml, valore leggermente superiore ai 500 ml offerti dall’Irobot Roomba 650 che abbiamo visto prima.

Dal punto di vista strutturale, il robot è stato dotato di una rotellina pivotante nella parte anteriore della base seguita da due ruote con diametro maggiore nella parte posteriore, utili per agevolarne i movimenti soprattutto nelle sterzate davanti agli ostacoli.

Con questo prodotto troviamo gli estrattori “AeroForce”,un sistema efficiente per la raccolta dei peli di animali:si tratta di due rulli rivestiti in gomma che durante la pulizia frantumano lo sporco per agevolarne l’aspirazione.

Il vero punto di forza dell’IRoomba 871 sono le sue funzioni. Le più interessanti sono:

  • Avvio programmato: consente di scegliere anticipatamente gli orari e i giorni delle pulizie settimanali.
  • Auto Virtual Wall: barriera invisibile grazie a cui il robot si concentra in una zona ben precisa senza invadere altri spazi.
  • Sistema iAdapt: sfrutta i sensori per monitorare bene l’ambiente in modo da muoversi aggirando ogni tipo di ostacolo.
  • Wall Following: raccolta dello sporco lungo il muro, utile per una pulizia approfondita soprattutto a livello del battiscopa.
  • Persistant Pass Cleaning: grazie a questa opzione il robot individua lo sporco intenso, difficile da rimuovere e cerca di eliminarlo con frequenti passaggi avanti e indietro.

GUIDA ALLA SCELTA

In commercio esistono diversi modelli di robot aspirapolvere, di conseguenza prima di scegliere quello adatto alle proprie esigenze è opportuno fare alcune piccole valutazioni.

Il rapporto qualità-prezzo è senza dubbio uno dei criteri imprescindibili da prendere in considerazione insieme alla tipologia, alla facilità di utilizzo, alle funzionalità e al livello di prestazione offerto da questo elettrodomestico.

Il nostro compito è quello di aiutarvi a fare l’acquisto giusto e per farlo abbiamo stilato una lista con i parametri da valutare prima del vostro acquisto:

  • Batteria: rappresenta senza dubbio il fattore più importante da prendere in considerazione dal momento che influenza le prestazioni di questo piccolo elettrodomestico. Gli elementi che caratterizzano una batteria sono:
  1. Autonomia: rappresenta sinteticamente la metratura che il robot è in grado di pulire con una singola carica. Se la batteria dura meno di un’ora, l’apparecchio sarà di pulire circa 40-45 mq prima di scaricarsi completamente mentre se l’autonomia dura più di due ore allora il robot sarà tranquillamente in grado di ricoprire un’area di circa 100 mq in una sola sessione di pulizia.
  2. Tipologia di batteria: in commercio è possibile batterie Ni-MH (al nichel-metallo idruro)e batterie Li-ion (agli ioni Litio). Le prime appartengono alla vecchia generazione delle batterie ricaricabili per cui hanno tempi di ricarica piuttosto lunghi e sono più grandi e pesanti di quelle a litio: tra i vantaggi abbiamo però una durata di vita maggiore ed un prezzo sicuramente più basso. Le batterie agli ioni Litio invece sono quelle di ultima generazione: in questo caso i tempi di ricarica sono notevolmente ridotti e l’autonomia rimane completamente inalterata nel tempo. Rispetto alle batterie al nichel-metallo idruro sono più leggere e compatte, sebbene abbiamo una vita media inferiore.
  • Serbatoio: un altro fattore fondamentale da considerare è la tipologia di serbatoio. In particolare bisogna osservare:
  1. Capacità: la quantità di sporco che può essere immagazzinato. I robot più piccoli hanno una capacità di circa 200 ml mentre i modelli più grandi posso anche superare i 500 ml, valore che consente di svuotare il serbatoio ogni due-tre cicli di pulizia.
  2. Filtrazione: come qualsiasi apparecchio utile per l’aspirazione di polvere, i robot sono dotati di sistemi di filtraggio. Il nostro consiglio, ove possibile, è quello di optare per modelli che offrono filtri HEPA di buona qualità, in grado di trattenere la quasi totalità delle particelle microscopiche, allergeni inclusi.
  • Funzioni: un buon numero di funzioni può rendere l’utilizzo del robot più semplice e veloce. Tra le funzioni più diffuse abbiamo:
  1. Avvio programmato: con questa opzione è possibile stabilire un preciso orario per l’avvio della pulizia da parte del robot.
  2. Sensori antiribaltamento: utili soprattutto per dislivelli ed eventuali gradini presenti in casa.
  3. Sensori tappeti: opzione che consente all’apparecchio di rilevare la presenza di un tappeto e di evitarlo. Esistono modelli che dopo il riconoscimento sono in grado di salire sui tappeti e pulirli.
  4. Modalità di funzionamento: in alcuni modelli è possibile scegliere differenti modalità di funzionamento ( diversi movimenti che il robot può eseguire durante la pulizia).
  5. Ricarica automatica: i robot aspirapolvere più tecnologici sono in grado di dirigersi autonomamente alla propria base di ricarica quando la batteria sta per esaurirsi.
  6. Mappatura: funzione presente soltanto nei modelli più avanzati e performanti che consente al robot di memorizzare il passaggio su determinate aree, ricordare dove è posizionata la base di ricarica e dunque avere un’accurata mappatura dello spazio in cui si muove.
  • Accessori: questi è possibile trovarli a partire dai modelli di fascia di prezzo medio-alta. I più comuni sono:
  1. Base di ricarica
  2. Muro virtuale
  3. Telecomando
  4. Spazzole di ricambio
  • Budget: generalmente il prezzo di un aspirapolvere robot va dai 100 euro per gli apparecchi più semplici e meno tecnologici fino ad arrivare a superare i 300/400 euro per i modelli più performanti e avanzati.

   Scopri tutte le Offerte del Momento su Amazon   

Eccoci giunti al termine di questa guida per la scelta del miglior robot aspirapolvere con prezzi e offerte, ora non ti resta che ordinarlo su Amazon.

Ti potrebbero interessare anche: