Migliori maschere viso per punti neri – guida alla scelta con prezzi e offerte

Migliori maschere viso per punti neri quale comprare e soprattutto come scegliere la migliore per teMigliori maschere viso per punti neri – guida alla scelta con prezzi e offerte

Molte persone soffrono di punti neri. In cosa consistono queste imperfezioni della pelle? Sono definiti anche comedoni che occludono i pori. Tappi di cheratina, dunque, che si formano all’interno dell’ostio follicolare della ghiandola sebacea. Per rimuovere queste impurità, ci si può recare dall’estetista o provvedere da soli in casa, avvalendosi delle maschere viso per punti neri.

Sia gli uomini che le donne hanno punti neri: tale inestetismo, infatti, emerge prevalentemente nel periodo della pubertà, durante il quale il corpo effettua dei cambiamenti ormonali importanti e decisivi per lo sviluppo e che avviene mediante una sintesi di ormoni sessuali che stimolano l’attività di crescita delle ghiandole sebacee. La cute appare grassa e i pori occlusi dall’accumulo di sebo.

Prima di liberare i pori dai punti neri, è bene attuare una corretta detersione della pelle con prodotti specifici, quali salviettine struccanti, detergente o sapone specifici per il proprio tipo di pelle e cosmetici che tengano sotto controllo la produzione di sebo e rendano la pelle più pulita e libera – quanto più possibile – dall’effetto lucido che colpisce, maggiormente, la zona T.

Pertanto, bisogna evitare prodotti aggressivi per la pelle: inoltre, la pelle va detersa due volte al giorno, non di più, poiché anche l’eccessiva pulizia può aumentare gli inestetismi sul viso. Una piccola quantità di sebo, infatti, è essenziale per proteggere la pelle e per proteggerla da irritazioni e fastidi.

Il comedone può essere di due tipi: chiuso o aperto. La differenza tra i due tipi è molto semplice: se è chiuso ha un aspetto bianco o giallognolo e assume le sembianze di una cisti. Non lo si può eliminare semplicemente premendolo con le dita o con strumenti specifici, quindi va trattato da un esperto. Se è aperto, invece, è di colore nero e può essere  premuto per far uscire l’accumulo lipidico derivato dall’ossidazione.

Migliori maschere viso per punti neri – classifica per prezzo crescente

LuckyFine Kiuzilm Mask

Il tubetto contiene 60 ml di maschera nera. Un prodotto che permette di pulire la pelle in profondità, svolgendo una funzione anti-acne e anti-punti neri. Utilizzandola frequentemente – secondo quanto rivela anche il produttore, si ottiene una pelle liscia, luminosa e morbida come la seta. Inoltre, questo prodotto ha anche la capacità di stimolare la circolazione del sangue sul viso.

Un’ottima caratteristica di questa maschera è che si asciuga velocemente sul viso ed è molto resistente, nel momento in cui la si rimuove dalla zona interessata: infatti, quanto più è resistente, tanto più riesce a trascinare impurità dalla pelle. Ha un buon profumo ed è pratica da utilizzare ed è un prodotto naturale.


LuckyFine Maschera Per Viso Rimozione Di Punti Neri e Anti Acne Peel-off Maschera Nera Pulizia Del...
113 Recensioni
LuckyFine Maschera Per Viso Rimozione Di Punti Neri e Anti Acne Peel-off Maschera Nera Pulizia Del...
  • Il migliore Maschera nero di carbone di bamboo per viso rimozione di punti neri e Anti acne peel-off.

Daiso Japan Natural Pack Charcoal Peel Off Mask

Questo prodotto ha una consistenza abbastanza fluida e si stende facilmente sulla pelle. Non cola ed è caratterizzata da un colore nero intenso, proprio per la presenza di polvere di carbone, che ne amplifica l’efficacia.

Questa maschera si utiizza due volte a settimana, stendendola nella zona T. Prima di utilizzarla, però, è necessario detergere il viso per rimuovere il sebo in eccesso e le impurità derivate da smog e make up.

Agisce in 10-15 minuti per poi seccarsi. A quel punto, è possibile rimuoverla, sollevandola dalle estremità.


Baviphat® Daiso – Natural Pack – Black Peel Off Mask – Cleansers &...
20 Recensioni

LuckyFine Suctionblack Mask

Questa maschera per il viso agisce rimuovendo i punti neri dal viso e dalle zone particolarmente grasse e colpite da comedoni, come il naso e il mento. Basta applicarla sul viso, attendere 10-15 minuti prima di rimuoverla, per notare che sulla pellicola rimossa sono adagiati tutti i punti neri e il relativo sebo.

Il prodotto, inoltre, permette di avere un viso liscio, morbido e contribuisce anche a trattare le macchie presenti sulla pelle, derivate da infiammazioni e acne. Il tubetto contiene 60 millilitri di prodotto. Ne basta davvero poco per pulire la pelle.


Scontato
Luckyfine Rimozione di comedone Peel-off Maschera Nera Pulizia profonda Anti-acne Rimuovere punti...
392 Recensioni

FineWind Suction Black Mask

Questa maschera nera per eliminare i punti neri è ideale, in particolare, per chi ha la pelle molto chiara e sensibile. Essa, infatti, agisce delicatamente sulla pelle e la rimozione non provoca arrossamenti o fastidi. Usata regolarmente, attua una pulizia profonda della pelle, liberando i pori da tutte le impurità che vi si insidiano all’interno.

Inoltre, è un valido aiuto per trattare l’acne e gli arrossamenti che essa provoca con comedoni e brufoli. Lascia la pelle vellutata e stimola anche la circolazione sanguigna.



Skinapeel Mask

La maschera si applica sul viso facilmente e in poche mosse: deve agire per circa 30 minuti. Ha una profumazione molto delicata e una consistenza equilibrata, pertanto molto delicata e gradevole. Il tubetto contiene 50 grammi di prodotto, quantità sufficiente per massimo 4 applicazioni, se la si utilizza su tutto il viso. Qualora, invece, la si usa solo su zone specifiche (mento, naso, fronte), il prodotto sicuramente durerà di più.

Un prodotto valido per rimuovere punti neri, brufoli e impurità, prevenendone la formazione. Si può applicare questa maschera anche sulla pelle irritata o particolarmente arrossata.


Scontato
Originale Skinapeel nero testa Maske contro punti neri 50 gr - buccia di maschera, rimozione di...
41 Recensioni
Originale Skinapeel nero testa Maske contro punti neri 50 gr - buccia di maschera, rimozione di...
  • Mascherina originale Skinapeel Blackhead contro i punti neri - la maschera di rimozione rimuove brufoli e punti neri e li...

One1X Black Mask 

Ha una consistenza molto piacevole e fluida che permette al prodotto di essere steso alla perfezione sul viso. Il suo uso continuo consente alla maschera di attuare anche una funzione anti-acne, anti-brufoli e anti-invecchiamento.

Non è tutto: la maschera nera pulisce i pori in profondità e migliora la circolazione del sangue nella zona del viso che va a trattare. Per ottenere risultati migliori, è consigliato utilizzare anche un asciugamano caldo, prima di applicare la maschera sul viso.


Scontato
Maschera Viso Nera, Maschere Esfolianti e Detergenti, Blackhead Remover Black Mud Mask, Facciale...
569 Recensioni
Maschera Viso Nera, Maschere Esfolianti e Detergenti, Blackhead Remover Black Mud Mask, Facciale...
  • 1. Funcation: Olio-controllo, anti-invecchiamento, il trattamento dell'acne, pulitore del poro. Il miglioramento della...

 

Guida alla scelta

I punti neri sono un inestetismo della pelle, che interessa sia gli uomini che le donne. I comedoni possono essere trattati con diversi rimedi, a seconda delle esigenze della pelle. Essi, infatti, vanno tenuti sotto controllo, con retinoidi topici a base di vitamina A. Pertanto, danno un grande aiuto i peeling superficiali che, accompagnati a un massaggio lieve e delicato, rimuovono le cellule morte e stimolano il rinnovo cellulare. Un trattamento decisivo, per evitare l’insorgere di altre problematiche quali l’acne. Per aiutare la pelle a liberarsi dal sebo in eccesso possiamo usare anche le maschere dedicate alla rimozione dei punti neri, prodotti originari dell’Asia.

Le black mask – ossia le maschere nere che hanno la capacità di rimuovere i comedoni – rendono la pelle più luminosa e libera dalle impurità. La maschera nera, infatti, è un particolare trattamento che permette di effettuare l’eliminazione di imperfezioni cutanee: per questo motivo è bene inserirla nella lista dei prodotti che compongono la nostra beauty routine. La maschera va applicata sul viso – o sulle zone in cui sono presenti i punti neri – per poi attendere 15 minuti (o di più, dipende dalla tipologia di maschera). Fatto ciò, si può procedere alla rimozione della stessa, semplicemente tirandola dal viso.

Le maschere nere, infatti, sono peel-off, ossia una volta seccatesi sul viso, possono essere rimosse facilmente, poiché formano una pellicola che viene via semplicemente tirandola con le dita. In commercio, ce ne sono veramente tante, ma tutte sono accomunate da un solo principio: creano una pellicola nera lucida, che ricorda il latex, la quale, una volta asportata dal viso, porta con sé tutti i punti neri presenti nella zona sul cui è stata applicata. La gran parte di queste maschere è a base di carbone attivo.

A soffrire maggiormente di punti neri, sono coloro che hanno una pelle mista e/o grassa, caratterizzata da zona T lucida, brufoli e infiammazioni. I punti neri, però, non riguardano solamente i ragazzi in pubertà, ma anche gli adulti, che possono soffrire di acne, anche dopo i 30 anni.

Le maschere rappresentano un rimedio facile da attuare, ma che non risolvono problemi gravi che, certamente, vanno trattati seguendo le indicazioni di un dermatologo. Però, se vogliamo semplicemente liberare la pelle da questi odiosi inestetismi, tali maschere rappresentano un metodo efficace e veloce per trattare le imperfezioni che non vanno assolutamente schiacciate con le dita, in quanto si andrebbe ad infiammare e infettare ulteriormente la pelle.

Questa tipologia di maschera va utilizzata tre volte a settimana per circa un mese, in modo da poterne appurare i risultati. Già dalla prima applicazione, però, si inizieranno a vedere i primi benefici. L’utilizzo di questa maschera è estremamente semplice: infatti, si spalma sul viso con un pennello o con le dita e si lascia in posa secondo le tempistiche previste sul foglio illustrativo o indicate sulla confezione.

Generalmente, il colore nero della Black Mask è associato al carbone vegetale, che vanta diverse proprietà tra cui proprio la purificazione della pelle, l’assorbimento del sebo e la capacità di pulire in profondità i pori.

Il colore nero nella sua formulazione, oltre al carbone vegetale, può essere dovuto anche al sapone di Aleppo – a base di olive nere e al sapone nero africano – che ha tale colorazione  per la presenza di cacao – i quali possono fare parte degli ingredienti di questo prodotto: entrambi hanno, infatti, proprietà purificanti, che contrastano la formazione di acne e brufoli. Nonostante, però, esistano diversi ingredienti di colore nero alleati della salute della pelle – come spesso accade – soltanto raramente, questi fanno parte delle Black Mask: spesso, infatti, è presente del semplice colorante nero, combinato a sostanze chimiche che sono estremamente dannose per la pelle. Ciò che consigliamo è di leggere, innanzitutto, le etichette dei prodotti che si acquistano, scegliendo maschere per il viso che contengano, effettivamente, degli ingredienti naturali e delicati per la pelle, ma anche utili per combatterne le problematiche.

La maschera non va applicata sul contorno occhi o su ferite aperte. Una volta asciugata, si trasforma in una pellicola asportabile. I principi attivi penetrano all’interno della pelle, in modo da liberarla dalle impurità e, nel contempo, agire in profondità. I residui delle maschere viso per punti neri si rimuovono con acqua tiepida.

Eccoci giunti al termine di questa guida per la scelta delle migliori maschere viso per punti neri, ora non ti resta che ordinarla su Amazon.


Potrebbero interessarti anche:


Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Visitando le pagine dei prodotti è possibile trovare anche il miglior  usato di qualità ed economico online!