Miglior cuocipappa – recensioni, prezzi e offerte

Miglior cuocipappa – quale comprare e soprattutto come scegliere il migliore per te ed al miglior prezzo.miglior cuocipappa con prezzi e offerte

Se siete alla ricerca del cuocipappa che fa per voi è perché sapete che si tratta di un accessorio che vi aiuta considerevolmente nell’intento di svezzare il vostro bambino in modo sano e controllato, evitando di ricorrere agli omogeneizzati e alle altre pappe già pronte di cui abbondano gli scafali dei supermercati.

E sapete che si tratta di un utensile addirittura indispensabile per voi che siete molto attente all’alimentazione fresca e di origine protetta, ma che incastrata tra i vari impegni di lavoro, arrivate tardi a casa la sera e siete pure comprensibilmente stanche: tra le caratteristiche indispensabili per capire che siete in procinto di acquistare un accessorio realmente utile e risolutivo rientrano la praticità di utilizzo e la velocità di esecuzione.

Una cosa che forse poche conoscono sono invece le modalità di funzionamento: una volta cotti, gli alimenti preparati vengono triturati e omogeneizzati ad alta velocità, di modo che non inglobino aria. E la cosa comoda, proprio per mamme-lavoratrici come voi, è che, grazie alla produzione del vapore, si possono pure riportare a temperatura ambiente pappe già preparate e congelate.

   Scopri tutti i cuocipappa in offerta su Amazon   

Potreste essere tra le fortunate che ricevono uno di questi macchinari in regalo, ma se così non fosse vi aiuteremo noi ad orientarvi fra i tanti modelli presenti sul mercato…

I migliori cuocipappa – classifica per prezzo crescente

Questi elettrodomestici, che sommano i principi tecnologici dei robot da cucina con quelli delle vaporiere, differiscono tra loro innanzitutto per le funzioni: cuocere a vapore, tritare e omogeneizzare, riscaldare e scongelare.

Tutti però promettono di dimezzare (almeno) i tempi di preparazione (oltre che quelli di manutenzione post-utilizzo, dal momento che si evita, o si dovrebbe evitare, di sporcare e lavare diversi contenitori e pentole): vediamo se è vero (!), classificando i prodotti in base al loro costo.

Ne analizzeremo due che non arrivano a 100 euro, due nel range 150, e chiuderemo con quello più caro che abbiamo trovato.

Per non sforare il centone potreste orientarvi sul Nuvita NU-PPFP0008-1965 Mini che cuoce a vapore, trita, frulla, omogeneizza frutta, verdure, carne, e pesce. L’elettrodomestico ha una frequenza di 50/60 Hz, una potenza da 400 Watt, e una capacità del serbatoio di 180ml (per cui arriva a preparare 400/450 ml di pappa).

È vero che vi costa “solo” 72 euro, però se dovessimo consigliarvelo francamente avremmo delle ritrosie, perché non sono pochi i difetti che vengono comunicati: lame che non girano; fragilità della caraffa di plastica che con il normale utilizzo è soggetta a rotture; mancanza di pezzi di ricambio; formazione di condensa sul display; difficoltà e scarsa efficienza della funzione frullatore; accensione frequente e immotivata della spia errore e blocco completo dell’elettrodomestico; perdite di acqua dal bicchiere.



Se a tutto questo si aggiunge che non ha la funzione sterilizzatore, si capisce perché non ci si possa accontentare del fatto che quelle rare volte in cui funziona cuoce e omogenizza bene: in definitiva, il prodotto non passa l’esame!

Per una decina di euro in più, preferiamo suggerirvi il Philips SCF870/20, un accessorio con capacità di 800 ml per solidi e 450 ml per liquidi, dotato di dispositivo di blocco di sicurezza per il coperchio e rilevamento del recipiente, ricettario (in varie lingue) e manuale d’uso (pure questo multi-lunga).

Questo prodotto della Philips, che mantiene le sostanze nutritive inalterate grazie alla cottura a vapore (che rappresenta il modo migliore per la preparazione di piatti sani ma anche buoni), è un macchinario 2 in 1, dal momento che non solo consente di cuocere a vapore ma anche di frullare, semplicemente ruotandolo (quindi senza travasi).

Altri pregi? Le alte prestazioni del frullatore; un innovativo sistema per l’aggiunta di acqua anche durante l’utilizzo; un timer con segnale sonoro per indicare la fine della cottura (il tempo massimo è 20 minuti dal momento che la caldaia ha una capienza di 200 ml) dopodiché va spento.


Scontato
Philips SCF870/20 Frullatore EasyPappa 2 in 1
Philips Avent - Prodotti per l'infanzia
134,99 EUR - 52,00 EUR 82,99 EUR

Ecco, se proprio volessimo trovare un piccolo neo, visto che non abbiamo scovato altro, si potrebbe indicare la mancanza di spegnimento automatico…

A 128 euro è possibile acquistare il Babymoov A001100- Nutribaby zen che omogeneizza, frulla, mescola, trita, sterilizza i biberon, scongela e riscalda. Dotato di due unità separabili, è ideale per cucinare più pasti contemporaneamente (fino a 900ml di cibo con la cottura a vapore); i cestelli separati sono perfetti per preparare contemporaneamente ingredienti che richiedono tempi di cottura diversi.

Pregi? Grazie all’apposito recipiente è possibile raccogliere il succo di cottura (ricco di vitamine e nutrienti vari); ha una spatola inclusa; dispone di due allarmi (visivo e sonoro); è utilizzabile anche come scalda-biberon/omogeneizzati. Inoltre permette di selezionare velocemente le funzioni e memorizza l’ultimo tempo di cottura.


Scontato
Babymoov Nutribaby Robot da cucina cuocipappa e frullatore
Babymoov - Prodotti per l'infanzia
139,90 EUR - 16,22 EUR da 123,68 EUR

I giudizi sono tutti generalmente positivi quindi, a fronte anche del costo, lo riteniamo uno degli articoli più validi fin qui esaminati…

Lo facciamo rientrare tra gli articolo selezionati, pure se in realtà costa 155 euro e non 150, perché ci piace assai (!): si tratta del Philips EasyPappa Plus 4-in-1 ideale per la preparazione di alimenti sani e semplici, dal momento che cuoce a vapore e omogenizza, e in più scalda e scongela.

Un plus? La grandezza della coppa (1000 ml) che permette di preparare fino a quattro pasti allo stesso tempo, e se si aggiunge che il pezzo è lavabile in lavastoviglie, siamo già a buon punto!

Un piccolo neo? La guida che contiene i consigli per lo svezzamento e 16 ricette è scritta in tutte le lingue comunitarie meno la nostra! Poco male però, perché la Philips sul suo sito pubblica ricette, stavolta in italiano (!), e mette pure a disposizione un’app.

Per il resto: piace a tutti…


Philips EasyPappa Plus 4-in-1 [Importato da Unione Europea]
Philips - Prodotti per l'infanzia
119,99 EUR

Il prodotto più costoso che abbiamo analizzato per voi è il Robot multifunzioni Chicco De’Longhi and Me, per il quale si spendono quasi 180 euro: si tratta di un macchinario in grado di cucinare, cuocere al vapore, scongelare, bollire, frullare, tritare, omogenizzare, mescolare. Nella confezione troverete una Pala mescolatrice, una Lama multifunzione, un Cestello per la cottura al vapore, una Spatola, e un ricettario studiato in collaborazione con un esperto nutrizionista.

Si caratterizza per la compattezza e la semplicità di utilizzo; consente di regolare l’intensità di cottura; ha una funzione per la cottura a vapore e una per quella ad ebollizione (utile soprattutto per la preparazione di brodo e pasta); la funzione frulla e trita lo rende ideale anche per la preparazione di frullati o soffritti (per cui è vero che costa tanto, ma non si limita ad essere un accessorio ad uso esclusivo del bambino ma adoperabile per tutta la famiglia).

Inoltre, grazie a funzioni “speciali”, scalda il latte e lo mantiene ad una temperatura costante di circa 80°C, e riscalda a circa 37°C mantenendo poi le pietanze a questa gradazione.


Robot multifunzioni Chicco De'Longhi and Me, colore: Blu
De'Longhi - Prodotti per l'infanzia
da 350,00 EUR

Eppure, vi sorprenderete, al di là del costo e delle tante funzioni elencate, il prodotto non è esattamente quello che noi definiamo un “must” (anche se è bene precisare che il malcontento è dovuto essenzialmente al fatto che viene recensito più nella sua versione di robot da cucina che in quelle specifiche di cuocipappa per bebè).

Alcuni lamentano che funzioni adeguatamente per poco tempo, prima di presentare una serie di problemi: stop della funzione di bollitura, di frullatura, e continui segnali di errore. C’è inoltre chi sottolinea il fatto che non si tratti di un omogeneizzatore, visto che il cibo viene tritato, per cui a volte sono presenti pezzetti interi rischiosi per il bambino; oltre al fatto di non poter essere impiegato come sterilizzatore.

Certo, ci sono anche quelli che non lo sostituirebbero con nessun altro ma, francamente, trattandosi di un prodotto tanto caro, non ci sentiamo di raccomandalo come ci saremmo aspettati di dover fare!

Guida per scegliere il cuocipappa migliore

Come in ogni circostanza in cui si vuole effettuare un acquisto intelligente, la domanda non è tanto “quali sono i cuocipappa migliori in commercio?” quanto piuttosto “qual è il prodotto più adatto alle mie esigenze e al mio stile di vita?”.

Ecco un elenco di alcune delle caratteristiche che dovrebbe possedere questo elettrodomestico per rispondere realmente alle esigenze che è chiamato a soddisfare:

  • compattezza: se in cucina si hanno problemi di spazio si opterà per modelli base, se invece si scelgono prodotti all-in-one e superaccessoriati è chiaro che si dovrà mettere in conto un ingombro decisamente maggiore. Sapiate però che è possibile optare anche per tipologie più alte che larghe
  • intuitività e praticità d’uso: sono massime in quelli che non prevedono travasi dal cestello di cottura al mixer, che si smontano facilmente e che possono essere lavati in lavastoviglie
  • prezzo: nella maggior parte dei casi servirà per pochi mesi o, al massimo, per qualche anno in base alle abitudini alimentari della famiglia, per cui forse è necessario pensarci due volte prima di svenarsi (!)
  • soddisfacimento dei controlli di igiene e sicurezza
  • funzioni aggiuntive: lavoro sui cibi sia crudi che cotti, scongelamento (senza generare shock termici che altererebbero le proprietà organolettiche dei cibi), riscaldamento
  • funzione omogeneizzante: i modelli si differenziano per una minore o maggiore finezza del preparato
  • funzione cottura a vapore e miscelazione: i due momenti devono essere il più possibile collegati onde evitare la manipolazione degli alimenti, che può essere responsabile di contaminazione batterica e alterazione dei nutrienti
  • funzione sterilizzante tramite il vapore prodotto
  • dotazione di vasetti per la congelazione e conservazione delle pappe.

 

Approfondiamo ancora un po’…

Se ancora vi chiedete perché mai ricorrere ad un cuocipappa quando potreste servirvi d un frullatore, ci viene da pensare: “ma siete toste!!!”

Il motivo è che, non solo, come dice il nome, il cibo in questo accessorio qui lo potete cuocere, ma pure perché le lame dei modelli migliori hanno una particolare forma che evita al composto di incorporare aria (che provoca coliche e disturbi digestivi nei neonati), e ossidazione dei cibi, e che raggiunge un grado di finezza superiore a qualsiasi normale tritatutto.

Ma perché non la vaporiera?” chiederanno le più polemiche: semplice, perché prima si saranno dovuti tritare tutti gli ingredienti, mentre la comodità di questo elettrodomestico consiste proprio nella massima praticità, nel fare tutto con un solo accessorio: e questo, in aggiunta al fatto che occupa di certo meno spazio di due utensili, e anche della sola vaporiera, dovrebbe soddisfare pure le pignole a oltranza!!!

   Scopri tutti i cuocipappa in offerta su Amazon   

Infine, scegliere questo macchinario per la preparazione  e la cottura dei pasti del bebè significa prediligere prodotti rispondenti a criteri normativi e legislativi in termini di sicurezza (marcature CE e certificazioni di qualità volontarie facilmente identificabili) e di salubrità dei materiali adoperati (esenti da Bisfenolo A).

Eccoci giunti al termine di questa guida per la scelta del miglior cuocipappa, ora non vi rimane che acquistare su Amazon quello che fa per voi…