Miglior fascia porta bebè – recensioni, prezzi e offerte

Miglior fascia porta bebè – quale comprare e soprattutto come scegliere la migliore per te ed al miglior prezzo.miglior fascia porta bebè con prezzi e offerte

È assai probabile che abbiate visto per la prima volta questo straordinario supporto per il trasporto dei bambini in qualche documentario, trattandosi di un accessorio molto comune in alcune culture, come quella africana, nella quale viene adoperato per trasportare i neonati nei primi mesi di vita davanti, a mo’ di canguro, poi sulla schiena della mamma, cosicché vedano esattamente quello che vede lei, imparando a  relazionarsi con l’Altro e capendo l’importanza del saluto, del dialogo e dell’ ascolto, creando un forte e solido sistema di valori  nel piccolo.

Ma non si tratta dell’unico esempio: le origini del mei tai (che vedremo in seguito è una delle tipologie opzionabili) sono da attribuirsi alle minoranze etniche della Cina del Sud Ovest, che erano solite fissare lunghe bretelle a pannelli quadrati di cotone misto a seta.

   Scopri tutte le fasce porta bebè in offerta su Amazon   

E ancora Perù, Messico, India: in tutti questi Paesi la stoffa tagliata per trasportare i bimbi rappresenta una tradizione antica ideata per soddisfare l’esigenza delle mamme di continuare i propri lavori (non solo cucinare e rassettare, ma anche cacciare, coltivare i campi, etc.) a prescindere dall’accudimento dei figli: vi immaginate le donne, impegnate in questo tipo di attività, come sarebbero state impicciate dalle carrozzine? E d’altronde queste risalgono “solo” al XVI secolo, impiegate esclusivamente all’interno della casa (le strade erano dissestate): bisognerà attendere il XIX secolo per vedere i prototipi di quelle odierne, che inaugurano la “cultura della separazione”.

 

Miglior Fascia porta bebè – classifica per prezzo crescente

Questa speciale fasciatura, che non solo permette una vicinanza fisica pressoché costante tra madre e bambino (con tutto quello che ciò comporta a livello psicologico: è dimostrato che la prossimità fisica, la percezione del calore e del battito cardiaco materno, contribuiscono alla strutturazione di un sé più sicuro e stabile), può essere utile anche per prevenire dolori articolari o muscolari, che spesso si presentano quando si tengono in braccio i piccoli per lunghi lassi di tempo.

Ma quale scegliere?

Prima di paragonare alcuni prodotti disponibili sul mercato, esaminiamo i due grandi gruppi in cui si suddividono le fasce porta bebè:

  • SUPPORTI NON STRUTTURATI: lembi di tessuto che non presentano nodi, anelli o fibbie: tra questi Fasce Porta-bebè Lunghe Rigide e Fasce Porta-bebè Lunghe Elastiche
  • SUPPORTI STRUTTURATI: che grazie a nodi, anelli o fibbie preservano la forma: si annoverano Marsupi Ergonomici (che tralasceremo), Mei Tai e Fasce Porta-bebè ad Anelli (ad Amaca).

Fasce Porta-bebè Lunghe Rigide

Sono realizzate in cotone spesso, con una larghezza di circa 70 centimetri e una lunghezza variabile tra i 4 metri e i 5 abbondanti, che vengono avvolti e legati attorno al corpo del bambino e del genitore sul davanti, sul fianco (che però può risultare un po’ macchinosa come posizione) o sulla schiena.

Si tratta di un modello che consente di realizzare differenti legature, per cui è adatto soprattutto da chi intende adoperarlo a lungo, anche quando il bambino non sarà più appena nato.

Tra i vantaggi di questa tipologia: la resistenza e indeformabilità del tessuto (certificato e privo di residui chimici e sostanze nocive), la praticità (quando non utilizzate si ripiegano e occupano pochissimo spazio), la perfetta regolazione del grado di aderenza, il comfort eccellente.

Tra gli svantaggi: la necessità di esercitazione all’uso nei primi giorni, e una certa dimestichezza nello scegliere la giusta misura.

A proposito di questo: bisogna partire della taglia e dalla costituzione del portatore (e non dalla grandezza del bambino!), per cui se siete persone esili (taglia 40 – 42 con altezza contenuta) sarà necessario scegliere una S (4,10 metri); se anche il padre (fino alla 50) porterà il bambino sarà conveniente optare per una M (4,60 metri); per donne con taglia 44 e uomini con la 52 la misura è la L (5,20 metri).

Fasce Portabebè Lunghe Elastiche

In questo caso il tessuto adoperato è il jersey di cotone elasticizzato; disponibile in misura unica (circa 5,50 m) in modo da adattarsi a tutte le costituzione (le mamme esili legheranno l’eccesso di tessuto intorno alla vita); annodabile sul davanti, sul fianco (un po’ difficoltoso) e sulla schiena (che però, per via dell’elasticità del tessuto, potrebbe per alcuni trasmettere una sensazione di sicurezza insufficiente).

I vantaggi di questa tipologia consistono nel confort regalato dal tessuto elastico; dalla leggerezza e adattabilità del prodotto; dall’aderenza; dalla facile adattabilità data dalla misura unica.

Tra gli svantaggi: l’uso limitato, che impedisce teoricamente di andare oltre i 15 chili (24 mesi indicativamente), e la necessità di sviluppare manualità nell’utilizzo per apprenderne il funzionamento.

   Scopri tutte le fasce porta bebè in offerta su Amazon   

Mei Tai

Costituito da un pezzo quadrato di tessuto e da bande regolabili, adoperato per legare il bimbo al corpo del portatore (incrociandolo sulle spalle e poi sotto il sederino del piccolo) sia davanti, che sulla schiena, che sul fianco (non per tutte le marche, e comunque un po’ macchinoso).

Tra i vantaggi di questo modello: l’ottima tenuta e l’indeformabilità; la semplicità di scelta, garantita dalla misura unica che si adatta a tutte le corporature; la rapidità di utilizzo rispetto ad una fascia lunga, dal momento che il modo di legare le bande è unico.

Tra gli svantaggi: la limitatezza delle legature e la minore precisione della regolazione rispetto alle fasce lunghe rigide.

Fasce Porta Bebè ad Anelli

Dette anche “ad amaca”, la presenza di una coppia di anelli ad una delle due estremità consente la regolazione della lunghezza e un’aderenza perfetta che, grazie al tessuto ad ordito triplo con cui sono realizzate, non temono cedimenti, indipendentemente dal fatto che le si adoperi sul davanti, sul fianco (legatura eccellente) o sulla schiena (posizione che richiede una buona manualità).

Tra i vantaggi: ottima tenuta rispetto al peso; rapidità e immediatezza di utilizzo, garantita anche dalla misura unica.

Per quanto concerne invece gli svantaggi, va innanzitutto precisato che, in questo caso, poiché il bambino non è assicurato al corpo del portatore come con i prodotti visti in precedenza, ma adagiato in un’amaca di tessuto che il genitore porta a tracolla, questi potrebbero lamentare una mancanza di sicurezza, per cui per alcuni lo sconsiglierebbero per un neonato, limitandone l’uso a partire dai 4-5 mesi, cioè quando il bambino è capace di tenere la testa in posizione eretta.

Altro neo è che si tratta di un supporto da utilizzare per brevi periodi, dal momento che il peso del bambino è distribuito in maniera asimmetrica sul corpo del portatore, per cui necessita di essere integrato da altre tipologie.

In aggiunta, essendo il corpo del bambino meno stretto a quello del portatore, questi avrà meno libertà di movimento rispetto agli altri modelli, a livello delle mani e delle braccia.

E adesso vediamo cosa offre il mercato, classificando i prodotti in base al loro costo.

Da un’analisi condotta affermiamo che buona parte delle fasce a disposizione hanno un prezzo compreso tra i 40 e i 50 euro; tuttavia siamo riusciti a scovare anche quale articolo a prezzi inferiori.

A poco meno di 16 euro viene proposto al pubblico quello di Mture: NimNik Baby Wrap è di colore grigio, adatto sia a maschietti che femminucce; ha una dimensione unica (4,5 metri di lunghezza e 0,55 metri di larghezza, che forniscono un supporto eccellente per la testa, il collo e la schiena del piccolo) che consente l’utilizzo sia per mamma che per papà. Inoltre è SICURO e testato, oltreché molto versatile, consentendo la posizione con il volto verso l’interno, verso l’esterno, in vita e a sacco.

Da non sottovalutare che si tratta di un oggetto che: facilita l’allattamento al seno in qualsiasi condizione, l’espulsione dei gas, la prevenzione di dolori alle spalle e alla schiena del portatore (grazie al contro-bilanciamento del peso del bambino con la schiena della mamma).

In aggiunta: è lavabile in lavatrice; è 100% cotone leggero e traspirante; è utilizzabile fino a 3 anni (circa15kg).

Tuttavia, due nei sono ravvisabili: il prodotto è sprovvisto di foglio delle istruzioni, e non presenta nessun segno al centro, per cui bisogna sempre srotolarlo e piegarlo a metà prima di iniziare gli incroci.

Scontato
Mture Fascia Porta Bebè, Bebè Baby Sling Wrap, portabebè, Marsupio Neonato Porta Bambino,...
MTURE - Prodotti per l'infanzia
19,99 EUR - 2,00 EUR 17,99 EUR

A 25 euro (meno un centesimo!) Laleni propone un articolo 100% COTONE ORGANICO- CERTIFICATO GOTS: i prodotti con questa certificazione provengono da coltivazioni che vietano pesticidi e fertilizzanti, colorazioni con metalli pesanti, coloranti o altre sostanze dannose per la salute; oltre al soddisfano di standard sociali durante il processo di produzione, che garantiscono salari adeguati, sicurezza sul lavoro e divieto di sfruttamento dei minori.

La Laleni quindi è priva di elastam (al contrario di altri competitor); i tessuti a maglia bi-elastici adoperati assicurano una grande elasticità e solidità, mantenendo allo stesso tempo una presa sicura, traspirabilità e resistenza alla saliva.

In più è un articolo lavabile a 40 gradi, adatto anche per le asciugatrici automatiche, con una lunghezza di 510 centimetri e una larghezza di 60.


Scontato
Laleni Fascia Porta Bambino - Bebè, 100% Cotone Organico, Grigio
Everbrent - Prodotti per l'infanzia
49,99 EUR - 17,00 EUR 32,99 EUR

Boba Bw1-008 Boba Wrap costa intorno ai 46 euro, e il produttore lo propone come un articolo eccellente per bambini prematuri: si tratta di un accessorio di taglia unica, composto al 95% di cotone e al 5% di spandex, che distribuisce il peso uniformemente, e permette ai bambini di dormire meglio, piangere meno ed essere più sereni.


Scontato
Boba Bw1-008 Boba Wrap - Fascia portabebè, colore: Blu navy
Arvingen - Prodotti per l'infanzia
52,00 EUR - 3,00 EUR da 49,00 EUR

Tuttavia vorremmo sottolineare una cosa: pur trattandosi di un’ottima fascia, di un cotone di qualità, si presenta molto elastica e se il piccolo dovesse essere troppo pesante, si faticherebbe a tenerlo al petto senza aiutarsi con le mani…

Praticamente allo stesso prezzo è possibile acquistare il Babylonia BDDTS950, che non essendo elastico non rischia di arrotolarsi, è in cotone biologico, e se posizionato correttamente offre un ottimo confort al bambino e non pesa sulla schiena della mamma.


Scontato
Babylonia BDDTS950 - Fascia porta bebè Tricot Slen, colore: Melanzana
Babylonia bvba - Prodotti per l'infanzia
45,98 EUR - 1,00 EUR da 44,98 EUR

Ecco appunto: ma come la si deve indossare? Uno dei vantaggi di questo prodotto è che è dotato di un cd con il video tutorial esaustivo sul “montaggio”, oltre che sul lavaggio.

Nota a margine: per chi soffrisse di mal di schiena forse sarebbe meglio orientarsi su un prodotto ergonomico, dal momento che questo non dispone di particolari accorgimenti che proteggano specificamente la zona lombare.

A 55 euro Quaranta Settimane propone un prodotto in Jersey di cotone certificato OekoTex Standard 100, di 4,75 metri per 0,58 centimetri, che sorregge fino a 15kg di peso, ed è dotato di manuale d’uso. Dunque un prodotto che può essere adoperato fino al compimento del terzo anno di età, che sostiene il bebè in una posizione naturale e ne asseconda lo sviluppo fisico e neurologico, ed è ideale per calmare il pianto e favorire il sonno.


Scontato
Quaranta Settimane - Babywrap Fascia porta bebè,da 0 a 3 anni,Grigio Perla
Quaranta Settimane - Prodotti per l'infanzia
- 19,11 EUR da 49,89 EUR

Guida alla scelta

In linea generale per trovare la fascia porta bebè migliore bisogna tener presenti le necessità sia del bambino che del portatore.

Così, per quanto concerne il primo, ci si deve assicurare che siano sostenuti in maniera ottimale la colonna vertebrale, la testa, e le gambe (nella posizione divaricata).

Per quanto riguarda il secondo bisogna invece controllare la posizione consentita, sia in “altezza” che in “prossimità” (senza spazi vuoti tra i due corpi).

Per entrambi, un ottimo prodotto deve garantire:

  • sicurezza
  • libertà di movimento (le braccia/mani non devono sostenere il piccolo)
  • adattabilità al peso
  • flessibilità (per garantire diverse posizioni: sul davanti, sul fianco, sulla schiena)
  • qualità delle materie di confezionamento (prive di sostanze nocive nel rispetto di uomo e ambiente).

   Scopri tutte le fasce porta bebè in offerta su Amazon   

E con questo siamo giunti al termine della guida che vi consente di optare per la miglior fascia porta bebè a disposizione: cari mamme e papà (o nonne e zie che volete fare un regalo utile e pratico) non vi resta che andare su Amazon e acquistarla!


Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Visitando le pagine dei prodotti è possibile trovare anche il miglior  usato di qualità ed economico online!