Miglior robot da cucina – recensioni, prezzi e offerte

Miglior robot da cucina – guida all’acquisto con Recensioni, prezzi ed offerte sempre aggiornate per comprare su Amazon il meglio per te al minor costo e con la speciale garanzia di 30 giorni di reso senza dare giustificazioni.miglior robot da cucina con prezzi e offerte

Quella per la cucina è una passione, ma rischia di diventare un’incombenza quando si è “costretti” a dover preparare colazione, pranzo e cena per sé e la propria famiglia 365 giorni l’anno, soprattutto perché necessita di tanto tempo a disposizione, in particolare per alcune lavorazioni francamente noiose: ecco perché avere a disposizione un elettrodomestico tuttofare può rappresentare un valido aiuto.

Il robot da cucina è un accessorio piuttosto sofisticato dal punto di vista tecnologico, in grado di:

  • frullare
  • impastare
  • macinare
  • montare vari tipi di alimenti
  • omogeneizzare
  • passare le verdure
  • preparare e tagliare la sfoglia
  • preparare gelati, semifreddi e sorbetti
  • preparare la pasta al torchio con trafile differenti
  • spremere gli agrumi
  • tagliare le verdure (a seconda del tipo di lama utilizzato)
  • tritare.

 

E in taluni casi, come vedremo, può persino cuocere gli alimenti… Tutto questo a seconda dei vari accessori a disposizione, che consentono di dimezzare i tempi di preparazione di qualsiasi ricetta.

Insomma, ne è passata di acqua sotto ai ponti da quando nel 1960 la REBA, azienda di Stoccarda, mise sul mercato ALLPRESS, che era essenzialmente un frullatore (!); eppure, il progenitore delle moderne macchine da cucina oltrepassò i confini nazionali, approdò in Europa e poi nel resto del mondo, fino a quando i modelli si moltiplicarono e sempre più sofisticati e numerosi divennero gli accessori in dotazione.

   Scopri tutte le Offerte del Momento su Amazon   

I modelli più venduti

ScontatoPiù Venduto No. 1
Bosch MUM4405 Macchina da Cucina, 500 Watt, Bianco
Bosch - Cucina
99,90 EUR - 24,91 EUR 74,99 EUR
ScontatoPiù Venduto No. 3
Russell Hobbs Tritatutto
Cucina
27,99 EUR - 11,00 EUR da 16,99 EUR
ScontatoPiù Venduto No. 4
Kenwood Kmix – Robot da cucina
DeLonghi - Cucina
400,00 EUR - 119,03 EUR da 280,97 EUR
ScontatoPiù Venduto No. 5
Braun MQ 20 Tritatutto Multiquick (350 ML)
Cucina
23,49 EUR - 7,40 EUR da 16,09 EUR
ScontatoPiù Venduto No. 6
ScontatoPiù Venduto No. 7
ScontatoPiù Venduto No. 8
ScontatoPiù Venduto No. 9
Kenwood FDP300WH Robot da Cucina, 800 W, Bianco
Kenwood - Cucina
75,00 EUR - 27,01 EUR 47,99 EUR
ScontatoPiù Venduto No. 10
Bosch MCM3200W Robot da Cucina Compatto, 800W, Bianco/Grigio
BOSCH - Cucina
129,90 EUR - 54,90 EUR 75,00 EUR

Miglior robot da cucina- recensioni, opinioni e prezzi 

Si tratta dunque di uno strumento in grado di semplificare e velocizzare la preparazione di cibi e ricette, ma è chiaro che più si arricchiscono le funzioni e le dotazioni, più lievitano i costi, spesso e volentieri tutt’altro che irrisori.

 

Philips HR7627/00 

Se avete a disposizione un budget esiguo non scoraggiatevi, perché è comunque possibile acquistare questo Robot da cucina Daily Collection, Multifunzione, da 650 Watt di potenza, dotato di 6 accessori e 15 funzioni (tra cui montare, triturare, sbriciolare, tagliare, ripiegare, schiacciare, tritare, ecc.), 2 Impostazioni della velocità (quella lenta, 1, per montare panna, albumi e preparare pane e impasti; e quella più veloce, 2, per sminuzzare cipolle e carne, preparare zuppe e frullati o tagliuzzare, affettare o grattugiare verdure) e in aggiunta la Funzione Pulse. Il Recipiente ha una capacità di 1.5 litri, e il costo è di appena 49 euro.

Uno degli aspetti positivi di questo prodotto?

La comoda e grande apertura per l’inserimento del cibo, che consente di risparmiare tempo senza la necessità di tagliare preventivamente frutta e verdura.

Un altro vantaggio?

La possibilità di inserire tutti gli accessori nel cestello superiore della lavastoviglie.

Anche in questo caso, come per tutti i prodotti che consigliamo, ci teniamo a sottolineare come non esista il migliore in assoluto, ma solo quello più adatto alle proprie esigenze: così, se volete un robot per preparare salse, pesto, montare o tagliare le verdure alla Julienne, questo è quello che fa per voi, anche perché dispone di un bicchiere decisamente capiente che consente di passare quasi 2 Kg di minestrone. Ottimo anche per impasti morbidi, qualora invece vogliate soprattutto realizzare impasti x pizze e focacce forse è meglio che optiate per una planetaria.

 

MCM-4000 Bosh 

Questo macchinario vi costerà quasi il doppio del precedente (84 euro), ma dispone di 700 watt di potenza, 2 velocità, e più di 20 funzioni.

Tra le sue caratteristiche principali: la compattezza e lo scarso ingombro grazie al cassetto porta-accessori; la funzione intermittenza; un’accessoristica che comprende ciotola in plastica da 500 g di farina più ingredienti con coperchio antischizzo e introduttore di alimenti; lama tritatutto in acciaio inox e disco per montare in plastica; lame per affettare (spesso e sottile); lama per grattugiare (grosso); Disco in plastica porta lame.

Come se non bastasse si tratta di un oggetto sicuro, grazie alla presenza nella ciotola di blocchi di sicurezza e piedini in gomma che conferiscono maggiore stabilità durante l’uso.

In più, potendosi i componenti lavare in lavastoviglie, si tratta pure di un accessorio funzionale.

Insomma, soprattutto in ragione di quello che si spende, si tratta di un buon acquisto!

Scontato
Bosch MES25G0 Robot da Cucina, 700 Watt
Bosch - Cucina
109,90 EUR - 32,08 EUR 77,82 EUR

 

Braun FPX3030 

Circa 179 euro bisognerà preventivare per questo prodotto della Braun, che non solo è dotato di velocità variabile a seconda che si tratti del recipiente universale grande o di quello tritatutto piccolo, ma anche di pulsante per la funzione intermittenza (che consente un miglior controllo dell’elaborazione dei cibi), e di una nutrita gamma di lavorazioni (mescolare/frullare fino a 2 l di liquidi, impastare fino a 1,5 kg di impasto per torte, triturare/affettare carne, pesce e verdure e montare creme/dolci).

Tra gli altri pregi di questo robot da 600 Watt:

  • Silenziosità del motore
  • Basso consumo
  • Pressa per agrumi e spremute
  • Disco per affettare le patatine
  • Utensile per impastare
  • Inserto per grattugiare in modo grossolano e fine in acciaio inox.

Nulla è lasciato al caso, grazie alla protezione elettronica contro il sovraccarico, e al sistema di sicurezza doppio.

La comodità dell’accessorio è accresciuta anche dalla presenza del Vano per cavo, e dalla lavabilità degli accessori in lavastoviglie.

Scontato
Braun FPX3030 Tribute Collection Robot da Cucina
De'Longhi - Cucina
210,00 EUR - 9,52 EUR 200,48 EUR

 

Imetec Cooking Machine CUKO’

Se non volete rinunciare ad un accessorio che vi permetta pure di cuocere i cibi, ma non siete disposti a spendere le cifre necessarie per un Bimby (continuate a leggere e scoprirete di cosa stiamo parlando!) potreste optare per questo prodotto della Imetec, che vi costerà “appena” 195 euro (225 se scegliete l’opzione con la bilancia) che cucina con 3 programmi automatici risotti, paste e vellutate; guida nella preparazione di menu completi con le impostazioni manuali di velocità, tempo e temperatura; dispone di un ricettario con 100 ricette da chef; garantisce 10 funzioni in un solo prodotto, dal momento che, oltre a cuocere, mescola, trita, frulla, bolle, soffrigge, cuoce a vapore, emulsiona, amalgama e impasta torte.

Insomma, un aiuto unico e indispensabile per preparare le più disparate ricette con facilità e grande soddisfazione!

Nella confezione sono inclusi: lama in acciaio inox; lama seghettata tritaghiaccio; pala mescolatrice; cestello per la cottura a vapore; spatola.

I vantaggi di questa macchina?

Le dimensioni contenute, che le permettono di adattarsi ad ogni tipo di cucina; l’ampio display digitale retroilluminato e con comandi touch screen; la boccia in acciaio inox dalla capacità di 1,2 litri ideale per ricette fino a 4 persone; il coperchio con imbocco che favorisce l’evaporazione durante alcuni tipi di cottura; la cottura senza coperchio, che simula il tradizionale procedimento in pentola.

E ancora: la temperatura da 37° a 100°C, e i 10 livelli di velocità, a cui si aggiunge pure il pulse.

Dunque, basta scegliere la ricetta, tra aperitivi, antipasti, salse, primi e secondi piatti, contorni e dolci, inserire gli ingredienti quando Cukò lo richiede e a tutto il resto pensa lui, mentre voi potete dedicarvi a ciò che desiderate!

Insomma: ci piace assai, pensiamo che abbia una buona resa in relazione al costo (che non è da suicidio!), e lo troviamo pure bello…

Scontato

 

FPM260 Robot da cucina multifunzione Kenwood 

È della Kenwood il primo dei due modelli costosi che vi presentiamo, dal momento che per acquistarlo dovrete sborsare 321 euro (che non sono bruscolini!).

Si tratta di un gioiellino della cucina in metallo pressofuso e finitura in acciaio spazzolato, dotato di una Potenza da 1000 W; di Ciotola con capacità di 3,5 l; 1 miniciotola da 1,5 l con gruppo lame in acciaio inox; Frullatore Thermoresist da 1,5 l; 4 dischi in acciaio inox per affettare/sminuzzare fine, per affettare/sminuzzare grosso, grattugiare, tagliare a julienne; un Accessorio per composti morbidi; una Lama impastatrice; lo Spremiagrumi; lo Sbattitore a doppia frusta; il Porta accessori; l’Interlock system (che viene utilizzato per bloccare la macchina prima che raggiunga degli stati che potrebbero danneggiarla, come accade praticamente in quasi tutti gli elettrodomestici che utilizzano sensori per impedire il ferimento delle persone nel caso di errori degli stessi o di guasti del macchinario).

Altri vantaggi?

La solidità, la compattezza (che gli consente di occupare poco spazio sulla superficie d’appoggio rispetto ai robot di vecchia concezione), e un Manuale d’uso in praticamente tutte le lingue del mondo (pure in Suomi, cioè in finlandese!!!).

VORWERK BIMBY TM 5

E con questo siamo arrivati al prodotto più costoso: 1140 euro per assicurarsi un pezzo di storia (della cucina)!

Scontato
VORWERK BIMBY TM 5 NUOVO IMBALLATO
1.199,00 EUR - 219,00 EUR 980,00 EUR

E sì, perché l’idea di Bimby ® è nata in Francia, ad opera di uno svizzero che pensò bene di riunire in un unico apparecchio le funzioni di cottura e miscelazione, semplificando enormemente il lavoro necessario a preparare e cucinare le zuppe: l’idea venne approvata all’istante da Vorwerk che, da un frullatore a freddo sviluppò il primo frullatore a caldo nei suoi stabilimenti in Germania.

Da allora, era il 1960, Bimby ® si è evoluto e perfezionato continuamente, fino a diventare un accessorio di culto, usato in milioni di cucine, che attualmente vende due unità al minuto!

In estrema sintesi parliamo di un robot da cucina dotato della funzione di cottura, che include anche una bilancia elettronica, e che, grazie al software interno, riesce a realizzare da solo, in base alle nostre impostazioni, la realizzazione di molte pietanze.

Uno dei punti forti del Bimby è l’ottima reperibilità delle ricette, non solo nei libri appositi, ma pure online.

Accanto a questo, altri vantaggi sono la compattezza, la robustezza, e la facilità di utilizzo.

Presenta un pannello touch screen posto sul frontale; dispone, tra gli altri programmi, di quello per la “cottura tradizionale” e della “cucina guidata”, grazie alla quale, inserendo sul pannello dei memory “stick” (una sorta di pen drive specifiche per il Bimby, facilmente reperibili al prezzo di 30 euro ciascuna, suddivise per categorie e ricette), si accede ad una modalità di cottura “passo-passo” che conduce per mano l’utente nella realizzazione.

Questo modello consente di lavorare a temperature di circa 120°C, presenta un sistema di chiusura sicuro e semplice da azionare, grande silenziosità e potenza.

Inoltre cuoce a vapore ed ha la funzione di auto-pulizia.

Si tratta dunque di un ottimo prodotto per la preparazione di:

  • piatti “morbidi”
  • piatti che necessitino di cotture lente o di essere continuamente mescolati (ad esempio: risotti, zuppe, creme)
  • omogeneizzati
  • piatti veloci, come ad esempio la pasta.

Ed è una manna dal cielo soprattutto per chi è totalmente a digiuno di cucina!

A dispetto di questo non si può però non tenere conto del costo, per cui, pur trattandosi di un ottimo elettrodomestico, il suo acquisto dipende da valutazioni puramente soggettive, come tempo, capacità, necessità, e soprattutto budget a disposizione!

Scontato
VORWERK BIMBY TM 5 NUOVO IMBALLATO
1.199,00 EUR - 219,00 EUR 980,00 EUR

Guida all’acquisto

Essenzialmente, una macchina da cucina è costituita da:

  • un corpo centrale contenente un motorino che funziona a energia elettrica
  • una ventola di raffreddamento, che consente al motore di lavorare anche a potenze sostenute e per lassi di tempo prolungati
  • un albero di uscita al quale si agganciano i vari accessori
  • una ciotola dove inserire gli alimenti da lavorare
  • le lame (di diversa fattura, dimensione e materiale) e dischi per grattugiare
  • pulsanti o manopole per la selezione dei comandi, come la velocità e lo start
  • due contenitori: uno per centrifugare, tagliare e triturare con capienza di circa due litri e cilindro in dotazione attraverso il quale aggiungere ingredienti senza interrompere l’operazione che si sta eseguendo, e l’altro di poco meno di un litro per frullare e preparare frappé, creme, yogurt, vellutate, etc.

Diverse sono le caratteristiche da esaminare al momento dell’acquisto:

  • la potenza, che influenza modalità e tipologia di preparazioni: un valore di circa 600 Watt rappresenta una potenza media, adeguata a preparazioni quotidiane e ordinarie, mentre da 800 a salire ci si potrà sbizzarrire con attività più “strong”, tra cui, ad esempio, la triturazione del ghiaccio
  • la velocità: nei modelli base può essere selezionata tra due o massimo tre livelli, con l’opzionale presenza della funzione pulse, ovvero emissione di impulsi singoli, mentre i modelli di fascia alta consentono di arrivare fino a 12-15 livelli
  • le funzioni: frullare, affettare, grattugiare, impastare, montare e tanto altro
  • gli accessori inclusi, che rendono possibili queste funzioni: Dischi per affettare, di diverse misure, consentono di ottenere tagli dagli spessori differenti; Dischi per grattugiare (anche in questo caso la grattugiata può essere fine o grossolana, in base alle dimensioni); Disco per tagliare a julienne; disco per patatine fritte (meno comune); Lama impastatrice, che consente di lavorare quantità medie di impasto per dolci o pizza (mentre per quantità maggiori o impasti più consistenti si raccomanda una planetaria, più “energica” e veloce); strumento  emulsionante, che può presentare la medesima struttura dei dischi per affettare ma essere totalmente in plastica, oppure avere le sembianze di una frusta singola o doppia; Food processor, cioè il contenitore dove vengono utilizzate la lama impastatrice, quella per triturare e i vari dischi per affettare/grattugiare; Frullatore, con caraffa in plastica o in vetro; Tritatutto/macinino (previsto solo in alcuni modelli), per la triturazione di spezie, piccole quantità di frutta secca, zucchero, chicchi di caffè; Spremiagrumi, nella maggior parte dei casi a funzionamento automatico grazie alla pressione esercitata sull’apparecchio una volta posizionato il frutto; Centrifuga (presente nei top di gamma) che permette di preparare ottimi centrifugati di frutta e verdura; contenitore porta accessori; riduttori per il tubo d’inserimento dei cibi; ricettari
  • le dimensioni: la capienza dei contenitori di lavorazione (il frullatore può variare da poco meno di 1 l a circa 2 l, il food processor da 1,5 l a circa 4 l); l’ampiezza del tubo per l’inserimento dei cibi (maggiore è, minore sarà la necessità di pre-tagliare gli alimenti); l’ingombro totale occupato sulla superficie di lavoro o all’interno di un mobile
  • la semplicità e comodità di utilizzo: a conferirle sono la presenza di piedini a ventosa che ancorano in maniera salda l’apparecchio, per sua natura è soggetto a sollecitazioni anche forti, alla superficie di lavoro; di un Vano raccogli cavo; di un porta accessori, che permette di collocare i vari pezzi in modo ordinato e funzionale
  • la Facilità di montaggio e smontaggio
  • la semplicità nella manutenzione, intesa come pulizia del corpo macchina (da effettuare con una spugnetta bagnata/inumidita, con o senza detergente in base al livello di sporcizia, e mai in lavastoviglie, dal momento che contiene componenti elettrici), pulizia dei contenitori (spesso inseribili in lavastoviglie, per una pulizia veloce e agevole), pulizia del gruppo lame (solitamente in acciaio inox, anch’essi lavabili in lavastoviglie)
  • la Sicurezza: badate che i due o tre contenitori in dotazione siano provvisti di blocchi di sicurezza che garantiscono la stabilità durante il funzionamento, e che siano presenti dei copri-lame protettivi
  • i materiali utilizzati: influenzando le prestazioni, la longevità e il costo finale del robot, vanno valutati con attenzione: quelli in vetro hanno prezzi e prestazioni maggiori, quelli in plastica sono più abbordabili ma non per questo meno raccomandabili, a patto di affidarsi a marchi noti e di un certo prestigio.

 

   Scopri tutte le Offerte del Momento su Amazon   

E con questo chiudiamo la nostra guida per la scelta del miglior robot da cucina: non vi resta che scegliere il vostro prodotto preferito e acquistarlo su Amazon…

ti potrebbero interessare anche: